Obblighi (utilizzo, datore di lavoro) PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Gennaio 2009 14:05

I DPI devono essere impiegati quando non possono essere evitati o sufficientemente ridotti da misure tecniche di prevenzione, da mezzi di protezione collettiva, da misure, metodi o procedimenti di riorganizzazione del lavoro.

Il datore di lavoro individua le caratteristiche dei DPI in base all'entità del rischio dal quale devono proteggere (frequenza, esposizione, caratteristiche del posto di lavoro, prestazione dei DPI), tenendo conto delle eventuali ulteriori fonti di rischio rappresentate dai DPI stessi, ed ha l'obbligo di:

  • mantenere in efficienza i DPI ed assicurarne le condizioni igieniche, mediante la manutenzione, le riparazioni e le sostituzioni necessarie;
  • provvedere affinché i DPI siano utilizzati esclusivamente per gli usi previsti;
  • fornire istruzioni comprensibili per tutti i lavoratori;
  • informare preliminarmente il lavoratore dei rischi dai quali il DPI lo protegge
  • destinare ogni DPI ad uso personale;
  • rendere disponibile in azienda informazioni adeguate su ogni DPI utilizzato;
  • assicurare una formazione adeguata e organizzare, se necessario, uno specifico addestramento per l'uso corretto e l'utilizzo pratico dei DPI.

In ogni caso l'addestramento è indispensabile:

  • per ogni DPI che protegga da rischi mortali (appartenente alla terza categoria);
  • per i dispositivi di protezione dell'udito.
Ultimo aggiornamento Martedì 13 Gennaio 2009 21:09