626: novità introdotte dal D.Lgs 81/08

626: novità introdotte dal D.Lgs 81/08

Per quanto riguarda prettamente il passaggio fra la "vecchia" 626 e il "nuovo" D.Lgs 81/08 le novità introdotte sono queste :

secondo l'art.28 bisogna fare l'aggiornamento secondo i nuovi riferimenti di tutta la documentazione relativa alla 626 in vostro possesso ( ad esempio : documento valutazione rischi, valutazione rischio chimico, valutazione rischio rumore, valutazione rischio rumore...)

per quanto riguarda i corsi, invece:

1. Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), se fatto Vostro dal datore di lavoro, nel caso con la 626 sia stata fatta la comunicazione alla vostra ASL di riferimento, potete stare tranquilli, è da aggiornare tramite l'apposito corso di aggiornamento per capire appunto i nuovi riferimenti normativi ai quali fare riferimento.

2. Il Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza prevede, col nuovo decreto, una comunicazione all'INAIL ed un aggiornamento annuale (art 18. D.Lgs 81/08)

3. Per quanto riguarda il corso di antincendio se come specificato dal D.M. 10 marzo 98 sono fatte e verbalizzate le "prove" di evacuazione il corso è valido a tutti gli effetti

4. Il corso di primo soccorso è da aggiornare ogni 3 anni secondo i contenuti elencati del D.M. 15 luglio 2003, n. 388.

5. Anche l'aggiornamento del corso di di HACCP è da rinnovare ogni 2 anni